Giochi 26, Appendino 'sono opportunità'

"Chi ha scelto di candidare Milano e Cortina si deve prendere la responsabilità nei confronti del Paese e spieghi perché ha scelto una candidatura che non ha gli impianti, richiede investimenti nelle infrastrutture e di cementificare". Così la sindaca di Torino, Chiara Appendino. "In 24 ore ci è stato chiesto di dare disponibilità a un modello a tre, e Torino l'ha fatto per correttezza perché è giusto vedere le carte. Si era parlato di una analisi costi-benefici e non si è fatta, non si capisce chi mette le risorse e mi chiedo come si possa fare un evento olimpico senza risorse. Si è spinto Milano-Cortina e il dossier non esiste. Noi qui le Olimpiadi le abbiamo fatte e per correttezza nei confronti della propria cittadinanza le cose bisogna farle bene. Le Olimpiadi, se fatte bene sono una opportunità di sviluppo, non credo si debbano fare su un modello poco sostenibile in senso economico e ambientale. E poi un'area olimpica che va da Torino a Cortina? Come gestisci atleti e sicurezza?".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ronco all'Adige

FARMACIE DI TURNO